Venezuela: il governo ha espulso l'ambasciatore tedesco

Nicolas Maduro 06/03/2019 - Il governo venezuelano ha ordinato l'espulsione dell'ambasciatore tedesco a Caracas, Daniel Kriener, accusato di avere interferito negli affari interni del Venezuela.

La decisione è stata annunciata mercoledì dal ministro degli Esteri venezuelano, Jorge Arreaza. Kriener ha ora 48 ore per lasciare il paese.

"Il Venezuela considera inaccettabile che un diplomatico straniero svolga nel suo territorio un ruolo pubblico vicino a quello di un leader politico schierato con l’agenda cospirazionista dei settori estremisti dell’opposizione venezuelana", ha detto il governo di Maduro in un comunicato.

L'ambasciatore tedesco era nel gruppo di diplomatici stranieri che lunedì era andato all'aeroporto di Caracas per salutare il rientro nel paese dopo un tour nei paesi sudamericani del rivale di Maduro, il presidente del parlamento venezuelano Juan Guaidò.






Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2019 alle 18:39 sul giornale del 07 marzo 2019 - 596 letture

In questo articolo si parla di attualità, Venezuela, germania, marco vitaloni, articolo, Nicolas Maduro, ambasciatore espulso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a41G