Assenteismo all'assessorato alla Salute della Regione Sicilia, 42 gli indagati

guardia di finanza 27/11/2018 - Sono 42 le persone indagate in un'operazione della Guardia di Finanza contro i cosiddetti "furbetti del cartellino".

Undici le persone finite agli arresti domiciliari tra i dipendenti dell'assessorato regionale alla Salute a Palermo. Per altri undici notificato l'obbligo di firma, mentre altri 20 sono stati denunciati in stato di libertà. Dalle indagini è emersa una "consolidata prassi di assenteismo ingiustificato", con "presenze fittizie debitamente e furbescamente certificate".

Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di truffa aggravata, accesso abusivo al sistema informatico e false attestazioni e certificazioni.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2018 alle 11:43 sul giornale del 28 novembre 2018 - 472 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, guardia di finanza, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1Oj