Milano: arrestato 22enne egiziano, "Pronto a combattere per l'Isis"

21/11/2018 - È stato arrestato a Milano un egiziano di 22 anni, Shalabi Issam Elsayed Elsayed Abouelamayem. Il giovane è sospettato di associazione con finalità di terrorismo internazionale e istigazione e apologia del terrorismo.

Intercettato dalla polizia, il 22enne avrebbe detto: "Sono pronto a combattere e a fare la guerra". Lui stesso si definiva un "lupo solitario", ma sembra avesse un ruolo chiave nella propaganda per l'Isis.

Altre due persone risultano indagate per le stesse ragioni e nei loro confronti è stato già emesso un provvedimento di espulsione da parte del ministro dell'Interno, anche su uno dei due risulta al momento irreperibile. Si tratta di un 21enne e un 23enne egiziani che, secondo gli investigatori, avevano dei legami di stretta amicizia con il giovane arrestato e svolgevano attività di propaganda per lo Stato islamico. Diverse le diverse perquisizioni in Abruzzo, Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2018 alle 11:51 sul giornale del 22 novembre 2018 - 493 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1Cv