Ebook, dalla UE via libera al taglio dell'Iva

02/10/2018 - L'Ecofin, il Consiglio dei ministri delle Finanze dei paesi dell'Unione Europea, ha approvato una proposta della Commissione per allineare l'Iva degli ebook a quella dei libri di carta.

Finora le regole europee prevedevano una aliquota minima del 15% per le pubblicazioni elettroniche e una ridotta del 5% per le pubblicazioni fisiche, libri, giornali e riviste. Alcuni paesi sono inoltre autorizzati ad applicare aliquote minori. Con l'approvazione della nuova direttiva gli stati membri potranno applicare l'Iva ridotta anche agli ebook.

Alcuni paesi, come Italia e Francia, avevano da tempo tagliato l'Iva sulle pubblicazioni elettroniche, andandro contro le regole europee e l'allora parere contrario della Commissione. In Italia l'Iva sugli ebook è passata dal 22% al 4% dal gennaio 2015, su iniziativa del ministro dei Beni culturali Dario Franceschini.





Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2018 alle 18:41 sul giornale del 03 ottobre 2018 - 535 letture

In questo articolo si parla di economia, unione europea, iva, ebook, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYX8