Francia: è legge il divieto di usare il telefono a scuola

Telefonia 08/06/2018 - È diventato legge in Francia il divieto di utilizzare il telefonino in classe. Il Parlamento francese si è espresso a favore di una proposta della maggioranza di governo, La République en Marche (LREM), che introduce il "divieto effettivo" dei cellulari nelle scuole elementari e medie dall'inizio del prossimo anno scolastico.

A favore anche i centristi del MoDem e UDI, mentre tutti gli altri gruppi parlamentari hanno parlato di proposta "inutile", "imbroglio", di un' "operazione pubblicitaria". Grazie a questa legge, i telefonini saranno vietati appena varcato il portone della scuola, non più solo a lezione, come previsto fino ad ora.

Una norma non certo facile da far rispettare per gli insegnanti proprio come avviene anche in Italia. Ancora più difficile in Francia se si pensa che gli insegnanti non hanno il diritto di perquisire gli studenti né tanto meno di sequestrare i telefoni.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2018 alle 17:21 sul giornale del 09 giugno 2018 - 646 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, telefonia, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVqM