Monte Rosa: cade in un crepaccio, muore 17enne

Monte Rosa 11/05/2018 - Un ragazzo giapponese di 17 anni è morto dopo essere caduto in un crepaccio sul versante nord del massiccio del Monte Rosa, in Svizzera.

Il giovane e il padre, residenti a Winterthur nel Canton Zurigo, erano partiti da Zermatt e avevano raggiunto giovedì la capanna Monte Rosa, a 2.883 metri di quota. Durante una escursione venerdì mattina il 17enne è caduto in burrone profondo 12 metri, a 3.200 metri. Il corpo del giovane è stato recuperato in elicottero dai soccorritori svizzeri.

Nella stessa zona negli ultimi giorni è avvenuto un altro incidente mortale: un'escursionista russa è scomparsa il 28 aprile sul versante sud del Monte Rosa. Dopo aver lasciato il rifugio Margherita a 4.554 metri di quota, era stata vista per l'ultima volta mentre scendeva da sola, equipaggiata solo con le racchette da neve, verso Zermatt. Dopo dieci giorni senza successo, le ricerche della donna sono state interrotte.





Questo è un articolo pubblicato il 11-05-2018 alle 16:08 sul giornale del 12 maggio 2018 - 718 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, svizzera, monte rosa, marco vitaloni, alpi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUrO