Melfi: 33enne uccide la moglie e si spara

Carabinieri 550 08/05/2018 - Una guardia giurata di 33 anni ha sparato alla moglie di 27 anni, uccidendola, e si è poi suicidato.

E' avvenuto martedì mattina nella loro abitazione nel centro storico di Melfi, in provincia di Potenza. I due, Antonio Girardi e Marina Novozhylova, di origini ucraine, erano sposati da pochi mesi.

L'omicidio-suicidio è avvvenuto all'alba. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l'uomo era al lavoro: dopo aver ricevuto una telefonata si è allontanato ed è tornato a casa, dove, al culmine di una lite, ha sparato due colpi con la pistola di ordinanza alla moglie, uccidendola. Il 33enne si è quindi ucciso con la stessa arma.





Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2018 alle 16:58 sul giornale del 09 maggio 2018 - 760 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, basilicata, marco vitaloni, omicidio-suicidio, articolo, melfi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUj9