Elezioni in Ungheria: plebiscito per Orban, sarà primo ministro per la terza volta

Viktor Orban 09/04/2018 - Il primo ministro uscente dell'Ungheria, Viktor Orban, ha vinto nettamente le elezioni che si sono tenute domenica e ha così ottenuto il suo quarto mandato alla guida del paese, il terzo consecutivo.

Fidesz, il partito conservatore fondato da Orban nel 1988, ha conquistato il 49,5% dei voti, più del doppio della formazione arrivata seconda, il partito nazionalista di estrema destra Jobbik, che ha ottenuto il 20%. Il partito socialista MZSP è arrivato terzo con il 12% dei voti, i verdi di LMP quarti con il 7%.

Con questi risultati Orban, il politico europeo più longevo dopo la tedesca Angela Merkel, avrà una larghissima maggioranza in parlamento, 133 su 199. Molto alta l'affluenza alle urne, che è stata del 69%, la più alta dalla caduta del comunismo. Nelle precedenti elezioni del 2014 aveva votato il 61,7% degli aventi diritto.

In seguito ai risultati considerati al di sotto delle aspettative si sono dimessi dalla guida dei rispettivi partiti sia il leader di Jobbik, Gabor Vona, sia quello dei socialisti, Gyula Molnar.





Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2018 alle 17:26 sul giornale del 10 aprile 2018 - 428 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, ungheria, marco vitaloni, articolo, Viktor Orban

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTq7