Messico: 37enne italiano trovato morto, ucciso con due colpi di pistola

messico 30/03/2018 - Un 37enne intermediario finanziario italiano è stato trovato morto in Messico, a Tlaltizapan, una cittadina di 45 mila abitanti a circa 100 chilometri da Città del Messico nello stato di Morelos.

Accanto al corpo dell'uomo, chiuso in un sacco di plastica nero, è stato ritrovato un cartello in spagnolo con la scritta: "Questo mi è successo per essere un ladro". Era partito per il Messico il 23 febbraio, l'ultimo contatto con la convivente il 20 marzo, poi più nessuna notizia.

Alberto Villani, originario di Pavia, era spesso in viaggio per lavoro. La polizia messicana avrebbe riferito che la valigia e gli effetti personali di Villani sarebbero spariti dall’albergo in cui alloggiava. L'uomo è stato ucciso con due colpi alla testa. Del caso si occupa la procura di Roma.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2018 alle 15:36 sul giornale del 31 marzo 2018 - 901 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, messico, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTbR