Turchia: trovato morto l'italiano di 33 anni scomparso due settimane fa a Istanbul

29/03/2018 - E' stato ritrovato morto a Istanbul Alessandro Fiori, il 33enne italiano scomparso in Turchia due settimane fa.

Il corpo dell'uomo, con ferite alla testa, è stato ritrovato giovedì a Sarayburnu, una zona centrale della città, nei pressi del porto. Il padre del giovane, che si trova a Istanbul da diversi giorni, ha riconosciuto il cadavare. Spetterà ora all'autopsia stabilire le cause del decesso.

Alessandro Fiori era riginario di Soncino, in provincia di Cremona, ma viveva da tempo a Milano. La sua famiglia non aveva più avuto notizie di lui dal 14 marzo, due giorni dopo l'arrivo in Turchia. Il suo cellulare e il portafogli con tutti i documenti erano stati ritrovati in un cestino dell'albergo dove alloggiava, nella zona più turistica della città.

Nei giorni successivi il padre di Alessandro, Eligio Fiori, si era recato a Istanbul per denunciarne la scomparsa e aveva partecipato anche alla versione turca di “Chi l’ha visto”.





Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2018 alle 16:18 sul giornale del 30 marzo 2018 - 1339 letture

In questo articolo si parla di cronaca, turchia, istanbul, italiano, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aS0m