Vienna: assalto con un coltello, fermato un 23enne afghano

08/03/2018 - Sarebbero in gravissime condizioni le tre persone rimaste ferite con un coltello mercoledì sera durante un attacco a Vienna. Si tratterebbe di componenti della stessa famiglia, padre, madre e figlia.

L'aggressione è avvenuta alle 19:45 sulla Praterstrasse, nella zona di Nestroyplatz, nel quartiere Leopoldstadt, davanti a un ristorante giapponese. L'aggressore, che si era dato alla fuga, è stato successivemnte fermato dalla polizia. E' un afghano di 23 anni.

Gli investigatori non si sbilanciano e al momento non parlano di terrorismo, ma la dinamica e il movente non sono ancora stati chiariti.

Un'altra persona, un ventenne ceceno, sarebbe rimasta ferita successivamente nei pressi di Praterstern, ma non è chiaro se i due episodi siano collegati.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2018 alle 12:13 sul giornale del 09 marzo 2018 - 578 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, austria, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSqp