Tunisia: proteste contro il carovita, oltre 300 arresti

11/01/2018 - È stata la terza notte consecutiva di scontri e disordini in Tunisia. I dimostranti sono scesi in piazza per protestare contro il carovita.

Scontri tra giovani e polizia in diverse città, con sassaoiole, blocchi stradali e pneumatici dati alle fiamme. Il governo ha agito con la repressione delle rivolte.

Secondo quanto riferito dal portavoce del ministero dell'Interno sono state arrestate 328 persone; 21 agenti sono rimasti feriti e 10 veicoli delle forze dell'ordine sono stati danneggiati.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2018 alle 16:34 sul giornale del 12 gennaio 2018 - 830 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQA1