Cina: petroliera iraniana si incendia, si teme disastro ambientale

08/01/2018 - Una petroliera iraniana è andata a fuoco, dopo uno scontro con una nave cargo al largo delle coste cinesi. L'incidente due giorni fa, ma l'incendio non è ancora stato domato. Si teme il disastro ambientale.

Il timore è che la petroliera affondi con il suo carico o esploda. Sono poche le speranze di trovare vivi i 32 membri dell'equipaggio al momento dispersi. Si tratta di 30 cittadini iraniani e due del Bangladesh. L'incidente è avvenuto a 160 miglia nautiche ad est di Shanghai.

La petroliera iraniana Sanchi, diretta verso la Corea del Sud, aveva un carico di 136 mila tonnellate di condensato di petrolio che secondo quanto comunicato dagli esperti in caso di fuoriuscita può risultare anche più pericoloso del greggio.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2018 alle 11:56 sul giornale del 09 gennaio 2018 - 784 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQtw