Pavia: incendio nel capannone abbandonato, il sindaco, "Non consumate ortaggi"

vigili del Fuoco 04/01/2018 - È stato domato dai vigili del fuoco, impegnati tutta la notte, l'incendio nel Pavese, a Corteolona e Genzane, in cui é andato a fuoco un capannone di duemila metri quadri.

Tra le ipotesi più probabili quella del dolo. Paura per gli abitanti della zona a causa del denso fumo scuro sprigionatosi nel rogo in cui sarebbero andate a fuoco materie plastiche stipate nel capannone. L'Arpa è al lavoro per verificare i livelli di diossina nell'aria, ma non si potrà conoscere l'esito delle analisi prima di tre giorni. Tranquillizzanti invece i valori degli altri inquinanti generici.

Per precauzione il sindaco delle zone di Inverno e Monteleone ha ordinato agli abitanti di restare a casa e tenere chiuse porte e finestre. Si consiglia inoltre di non consumare i prodotti degli orti della zona.

I residenti hanno raccontato che da quel capannone abbandonato c'era in realtà un via vai sospetto di camion che scaricavano materiali. Le indagini per accertare la natura dolosa o meno dell'incendio sono già state avviate.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 04-01-2018 alle 16:59 sul giornale del 05 gennaio 2018 - 596 letture

In questo articolo si parla di vigili del fuoco, redazione, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQo7