Catania: abusi su minori, arrestato prete pedofilo

carabinieri arresto 01/12/2017 - Padre Pio Guidolin, a capo della parrocchia Santa Croce nel quartiere Villaggio Sant’Agata di Catania, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale aggravata sui minori.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il sacerdote negli ultimi tre anni avrebbe costretto diversi ragazzini della parrocchia, tutti minori di 14 anni, a compiere e subire atti sessuali, definiti "atti purificatori", con tanto di uso dell'olio santo.

Nel corso delle indagini è emerso che il prete aveva millantato conoscenze nella mafia per indurre i genitori dei bambini abusati a desistere dal denunciarlo. Inoltre uno dei genitori di una delle vittime è stato denunciato per favoreggiamento perchè aveva avvertito il sacerdote delle indagini subito dopo che il figlio era stato ascoltato dagli investigatori.

Padre Pio Guidolin era già stato allontanato dalla parrocchia e trasferito in un'altra sede, privo di funzioni, dalla Curia. Il sacerdote è inoltre sotto processo canonico presso il Tribunale ecclesiastico di Catania. In primo grado era stato condannato alla riduzione allo stato laicale.





Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2017 alle 15:43 sul giornale del 02 dicembre 2017 - 834 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresto, catania, pedofilia, sacerdote, marco vitaloni, articolo, violenza sessuale su minori, prete pedofilo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPuE