Brescia: bimbe abbandonate in auto, nel sangue tracce di cocaina

New Slot, ludopatia - foto ok 30/11/2017 - Erano state trovate nei giorni scorsi abbandonate nell'auto dei genitori che le avevano lasciate sole. Il papà, un uomo rumeno, era andato a giocare alle slot machine mentre la mamma si prostituiva.

Le due bimbe, di 8 mesi e 2 anni erano in un'auto a Borgo San Giacomo, nel Bresciano. Le piccole si trovano ora in una comunità protetta ed è stata aperta la pratica per l'adottabilità di entrambe.

Secondo quanto riferito da alcuni quotidiani locali, le bimbe, sottoposte ad esami medici, avevano nel sangue tracce di cocaina che da quanto riferiscono gli esperti non sono compatibili con il semplice fumo passivo. Possibile invece che le piccole abbiano ingerito la sostanza per la distrazione dei genitori o somministrazione volontaria. 


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2017 alle 12:06 sul giornale del 01 dicembre 2017 - 995 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, new slot, ludopatia, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPrX