Milano: uomo trovato morto in casa, la porta sigillata col silicone

polizia generico 28/11/2017 - Il corpo in avanzato stato di decomposizione di un uomo di 69 anni, Guido Begatti, è stato trovato martedì mattina dalla polizia nel suo appartamento in corso XXII Marzo a Milano.

Si indaga per omicidio: secondo i primi accertamenti sul cadavere l'uomo sarebbe stato strangolato circa tre settimane fa. Il corpo è stato ritrovato avvolto nelle coperte sul letto della sua camera. La porta della stanza era stata sigillata dall'esterno con il silicone. A dare l'allarme è stato il veterinario a cui era stato chiesto di occuparsi del cane del 69enne.

Gli investigatori stanno cercando di rintracciare il figlio adottivo 31enne dell'uomo che viveva con lui e che è il principale sospettato per l'omicidio.





Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2017 alle 18:52 sul giornale del 29 novembre 2017 - 1607 letture

In questo articolo si parla di cronaca, omicidio, milano, 113, polizia di stato, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPoW