Taranto: donna di 73 anni uccisa al pronto soccorso, in corso le ricerche dell'aggressore

Ambulanza 09/08/2017 - All'ospedale Santissima Annunziata di Taranto, una donna di 73 anni è stata colpita una o più volte alla testa probabilmente con un punteruolo. L’autore del delitto, un uomo di circa 40 anni con capelli lunghi e ricci, è stato visto da più testimoni allontanarsi dall'ospedale subito dopo l’aggressione.

L’intera scena è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza, e la polizia avrebbe già identificato l’autore dell’omicidio che è ricercato. Il delitto è avvenuto intorno alle sei del mattino del 9 agosto. La vittima era stata portata la sera prima al pronto soccorso dalla figlia e dalla badante, che è stata la prima testimone ad essere ascoltata dagli investigatori. La donna si trovava al piano terra dell’ospedale nelle stanze adiacenti a quelle di osservazione in attesa di ricevere le prime cure.

L’aggressore ha colpito violentemente la vittima che è morta sul colpo. Ancora da stabilire se l’uomo conosceva la donna oppure se si è trattato del gesto sconsiderato di uno squilibrato. Alcuni testimoni avrebbero riferito di aver visto l’uomo aggirarsi per il pronto soccorso diverse ore prima del delitto.


da Nicolò Gioacchini
redazione@viveresenigallia.it




Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2017 alle 11:32 sul giornale del 10 agosto 2017 - 849 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ambulanza, articolo, nicolò gioacchini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aL4n