Myanmar: trovati i resti dell'aereo precipitato

08/06/2017 - Sono stati trovati nel Mare delle Andamane i resti di un aereo militare birmano precipitato mercoledì con 122 persone a bordo.

Il velivolo era partito da Myeik, nel sud del paese, ed era diretto verso Yangon, la città più grande ed ex capitale del Myanmar. Era scomparso dai radar alle 13.35 locali, dopo circa mezz'ora di volo. I resti dell'aereo sono stati ritrovati dalla marina militare birmana in mare al largo della città di Dawei.

Finora le squadre di soccorso hanno recuperato i corpi di 29 persone, tra cui 8 bambini. L'aereo trasportava personale militare e membri delle loro famiglie.

Le cause dell'incidente sono ancora ignote. Secondo quanto ricostruito finora, le condizioni metereologiche erano buone e dall'aereo non sono mai giunte comunicazioni di emergenza. Il velivolo, uno Shaanxi Y-8 di fabbricazione cinese, era stato acquistato dall'esercito birmano nel 2016.





Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2017 alle 15:49 sul giornale del 09 giugno 2017 - 1269 letture

In questo articolo si parla di cronaca, myanmar, aereo precipitato, incidente aereo, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aJ0A