Stati Uniti: sparatoria in un'azienda in Florida, cinque morti

polizia usa 05/06/2017 - Un uomo ha aperto il fuoco all'interno di un'azienda ad Orlando, in Florida, uccidendo cinque persone, e si poi suicidato.

E' successo attorno alle 8 (ora locale) di lunedì mattina, all'interno di uno stabilimento del gruppo italiano Fiamma, che produce verande e altri accessori per camper e caravan. La polizia ha subito escluso la pista del terrorismo.

Il killer è un ex dipendente dell'azienda che era stato licenziato ad aprile. Lo sceriffo di Orange County non ne ha rivelato l'identità, ma ha detto che l'uomo era stato accusato nel 2014 di aver aggredito e pestato un collega sul posto di lavoro, ma non era stato denunciato. La presunta vittima dell'aggressione non è tra le vittime della sparatoria. L'uomo era armato con una pistola e un coltello.

La sparatoria è avvenuta a pochi giorni di distanza dall'anniversario della strage al locale notturno Pulse di Orlando, in cui vennero uccise 49 persone.





Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2017 alle 17:49 sul giornale del 06 giugno 2017 - 989 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Florida, Stati Uniti, orlando, sparatoria, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aJ4Q