Clima: Trump annuncia l'uscita degli Usa dagli accordi di Parigi

Donald Trump 02/06/2017 - È bufera sul presidente americano Donald Trump e sulla decisione di ritirare gli Stati Uniti dall’accordo sul clima di Parigi, firmato nel 2015 da 195 paesi che si sono impegnati a ridurre le emissioni di gas serra.

Da giorni si rincorrevano le voci, confermate dal presidente Usa. “L'accordo negoziato da Obama impone target non realistici per gli Usa nella riduzione delle emissioni è cattivo per gli americani ed è stato firmato per disperazione - si legge in un documento della Casa Bianca distribuito in Congresso - con questa azione il presidente mantiene la promessa di mettere al primo posto i lavoratori Usa”.

Queste le motivazioni alla base della decisione. La Cina, il più grande Paese produttore di gas serra al mondo, ha assicurato di continuare ad applicare l’accordo di Parigi. Rammarico per la Cancelliera Merkel che ha però affermato: "Avanti con tutta la forza per la politica globale, che tutela il nostro pianeta", mentre il premier Gentiloni auspica un ripensamento: “Spero che gli Stati Uniti possano rivedere la decisione che hanno preso ieri”.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 02-06-2017 alle 18:59 sul giornale del 03 giugno 2017 - 655 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Stati Uniti, Sara Santini, articolo, Donald Trump

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJZA