Pompei: rubata una borchia in bronzoVI sec A.C.

18/05/2017 - Una borchia in bronzo risalente al VI secolo A.C. è stata rubata a Pompei.

Si tratta di una di 4 borchie in bronzo applicate su una riproduzione della porta di Torre Satriano, in esposizione nella Mostra "Pompei e i greci" nella cosiddetta Palestra Grande. La borchia era coperta, solo davanti, da un pannello in plexiglas.

Il furto sarebbe avvenuto durante l’apertura al pubblico. Indagini dei carabinieri per risalire ai responsabili. La mostra è attualmente chiusa per consentire le indagini. “La borchia era, come le altre tre, avvitata sul pannello espositivo e coperta da lastra trasparente di protezione pertanto la rimozione del pezzo deve aver richiesto un tempo necessario a evitare i controlli”, ha dichiarato il direttore generale Massimo Osanna che ha poi parlato del furto come di un “gesto che ferisce il sito di Pompei e il patrimonio culturale italiano.”


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 18-05-2017 alle 15:37 sul giornale del 19 maggio 2017 - 1171 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pompei, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJuD