Il cyberbullismo è legge, si potrà chiedere anche l'oscuramento del sito

Cyberbullismo 17/05/2017 - La lotta al cyberbullismo è legge. La Camera ha infatti approvato all’unanimità in via definitiva il disegno di legge di prevenzione e contrasto del fenomeno con 432 voti a favore ed un solo astenuto.

La legge è stata dedicata a Carolina Picchio e a tutte le altre vittime del cyberbullismo, secondo quanto riferito dalla presidente della Camera Laura Boldrini. Il testo introduce la definizione di bullismo telematico come ogni forma di pressione, aggressione, molestia, ricatto, ingiuria, denigrazione, diffamazione, furto d'identità, alterazione, manipolazione, acquisizione o trattamento illecito di dati personali realizzata per via telematica in danno di minori.

Tra i provvedimenti che i minori potranno richiedere direttamente al gestore del sito, anche l'oscuramento o la rimozione dei contenuti on line.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2017 alle 20:46 sul giornale del 18 maggio 2017 - 1040 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, cyberbullismo, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aJsN