Costa Concordia: confermata la condanna a 16 anni per Schettino, ora andrà in carcere

francesco schettino 12/05/2017 - La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a 16 anni di reclusione per Francesco Schettino, comandante della Costa Concordia. L’ex comandante andrà dunque in carcere.

Il pg Francesco Salzano, aveva chiesto la conferma della condanna a 16, ma anche di valutare la possibilità di inasprire la pena. “Busso in carcere per costituirmi perché credo nella giustizia. Le sentenze si rispettano, vado in carcere e mi costituisco” avrebbe detto Schettino al suo avvocato.

Il legale ha però fatto sapere che ha intenzione di ricorrere alla Corte di Strasburgo: “sulla Costa Concordia ci fu un'attività di sabotaggio”, ha affermato. Schettino è stato giudicato colpevole del naufragio avvenuto la notte del 13 gennaio 2012 davanti all’isola del Giglio, in cui persero la vita 32 persone.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2017 alle 20:58 sul giornale del 13 maggio 2017 - 1117 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, costa concordia, francesco schettino, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJib