Incidente ferroviario sulla linea del Brennero, morti 2 operai

26/04/2017 - E' di due operai morti e tre feriti il bilancio dell'incidente ferroviario avvenuto martedì notte nei pressi di Bressanone, in provincia di Bolzano, sulla linea che porta al passo del Brennero.

L'incidente è avvenuto poco prima della mezzanotte, mentre erano in corso lavori di sostituzione delle traversine, ed ha coinvolto due mezzi tecnici per la manuntenzione, una profilatrice e una rincalzatrice.

Uno dei due mezzi, che trasportava circa 1.500 tonnellate di traversine in cemento, si trovava fermo in cima ad una salita quando, probabilmente per un malfunzionamento del sistema frenante, ha iniziato a scendere a valle, finendo la sua corsa contro l'altro mezzo, con a bordo cinque operai. Nell'impatto i due veicoli hanno preso fuoco.

Due lavoratori sono morti sul colpo, gli altri tre hanno riportato gravi ferite e sono stati ricoverati negli ospedali di Bolzano e Bressanone. Le due vittime sono Salvatore Veroli, di 41 anni, e Achille De Lisa, 52, entrambi di Mondragone, in provincia di Caserta. La procura di Bolzano ha aperto un'inchiesta sull'incidente.





Questo è un articolo pubblicato il 26-04-2017 alle 18:35 sul giornale del 27 aprile 2017 - 828 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Bressanone, marco vitaloni, incidente ferroviario, articolo, Brennero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aINt