Etna: dieci turisti feriti in un'esplosione dal cratere

Etna 16/03/2017 - Dieci persone sono rimaste ferite dall’esplosione di uno dei crateri dell’Etna che è in attività.

Si tratta di alcuni turisti colpiti da materiale lavico mentre si trovavano a poche centinaia di metri dalla colata, nel versante sud. Non sono in gravi condizioni e solo sette sono stati ricoverati negli ospedali di Catania e Acireale. Hanno riportato contusioni o traumi, in particolare alla testa. A provocare "l’esplosione freatica" a 2700 metri di quota è stato il contatto tra il magma incandescente e la neve, con conseguente esplosione di vapore, acqua, cenere e schegge di roccia.

Sul luogo la polizia, il corpo forestale della regione siciliana, le guide alpine della Guardia di finanza.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2017 alle 17:32 sul giornale del 17 marzo 2017 - 502 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aHvu