Facebook ha iniziato a segnalare le notizie false

facebook 07/03/2017 - Come promesso da tempo, Facebook ha iniziato a segnalare le notizie false (o perlomeno sospette) sul suo social network.

Gli articoli bufala non saranno cancellati ma verranno etichettati come "contestati" e segnalati graficamente con un segnale di pericolo. Inoltre avranno meno visibilità, dato che verranno penalizzati dall'algoritmo del News Feed del social network.

Non sarà Facebook a stabilire se una notizia sia falsa o meno: la verifica dei fatti sarà effettuata da organizzazioni e siti specializzati nel "debunking" che hanno aderito al servizio, come Politifact, Factcheck e Snopes negli Stati Uniti. Oltre all'icona, nell'anteprima della notizia ritenuta inaffidabile verranno segnalati i siti che si sono occupati della verifica.

La funzione, ancora in fase sperimentale, è al momento disponibile solo negli Stati Uniti, ma verrà presto estesa anche a Francia e Germania, dove quest'anno si terranno le elezioni politiche. Il sistema verrà quindi progressivamente reso disponibile negli altri paesi.







Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2017 alle 16:25 sul giornale del 08 marzo 2017 - 458 letture

In questo articolo si parla di attualità, facebook, marco vitaloni, articolo, notizie false, fake news

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aHaG