Istat: Italia sempre più anziana, minimo storico per le nascite

neonati 06/03/2017 - Continuano a diminuire le nascite in Italia. Nel 2016 sono state 474mila, contro le 486mila del 2015.

L’Istat stima che in Italia al primo gennaio 2017 erano 60 milioni e 579mila, 86mila in meno rispetto al primo gennaio del 2016 (-0,14 per cento). Il saldo naturale, costituito dal rapporto tra decessi e nascite, registra nel 2016 un valore negativo per 134mila persone: è il secondo maggior calo di sempre, superiore soltanto a quello del 2015 (-162mila).

E la popolazione continua ad invecchiare: al 1° gennaio 2017 i residenti hanno un'età media di 44,9 anni, due decimi in più rispetto alla stessa data del 2016. Le persone con più di 65 anni superano ormai i 13,5 milioni e sono il 22,3% della popolazione.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2017 alle 21:52 sul giornale del 07 marzo 2017 - 376 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, neonati, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aG9W