Volo Egyptair: individuato il relitto dell'aereo, ipotesi atto terroristico

volo Egyptair 19/05/2016 - Individuato il relitto dell’aereo Egyptair, scomparso nella notte mentre era in volo da Parigi al Cairo.

È stato individuato al largo dell'isola greca di Karpathos, in acque territoriali egiziane, secondo quanto riferito da media francesi. Si rafforza quindi la prima ipotesi, quella che si sia trattato di un atto terroristico. Sull'Airbus 320-232 dell'Egypt Air, erano presenti 66 persone, tra cui 15 passeggeri francesi ma nessun italiano.

Il volo, decollato dall'aeroporto Charles de Gaulle mercoledì sera alle 23.09, doveva atterrare al Cairo alle 3.15, ma intorno all'1.45 è scomparso dai radar. Il capitano dell’aereo, non aveva, in precedenza segnalato problemi e nessun SOS era stato lanciato. Le condizioni meteo nella zona, al momento della scomparsa, erano buone.

Nel pomeriggio il ministro dell'aviazione civile egiziana, Sherif Fathi, ha affermato che "la possibilità che si sia trattato di un atto terroristico è più forte di quella del guasto tecnico", aggiungendo che non è ancora possibile stabilire una causa definitiva. Le principali piste sono quelle del guasto meccanico o dell'attacco terroristico, una bomba o un kamikaze a bordo, ma anche un missile da terra o dal cielo.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2016 alle 15:49 sul giornale del 20 maggio 2016 - 2736 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aw8g