Pisa: recita la parte dell'impiccato, giovane attore resta strangolato, è in coma

31/01/2016 - È in coma l’attore Raphael Schumacher, 27 anni, ricoverato all’ospedale di Pisa dopo essere rimasto strangolato durante una scena di impiccagione in uno spettacolo in un teatro.

Indagini della polizia sono in corso per capire cosa sia successo. Ad accorgersi di quanto stava accadendo una spettatrice neolaureata in medicina che ha notato che l'attore si trovava realmente in stato di anossia almeno da qualche minuto. Immediato l’allarme lanciato al 118 che è intervenuto sul luogo ed ha trasportato il giovane, già privo di coscienza, in ospedale.

Tra le ipotesi quella di un incidente o di un tentativo di suicidio. Raphael Schumacher si è diplomato nel giugno scorso all'accademia civica di arte drammatica 'Nico Pepe' di Udine. Il giovane. Originario della provincia di Varese è residente a Brunate (Como). Il teatro Lux nel quale si svolgeva lo spettacolo è stato posto sotto sequestro.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2016 alle 19:14 sul giornale del 01 febbraio 2016 - 5428 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/as9l