Immigrazione: pagavano i circhi per entrare illegalmente in Italia, 41 fermati

Polizia generico 1' di lettura 10/11/2015 - Sono 41 le persone fermate in un’operazione della Squadra Mobile di Palermo denominata ‘Golden Circus’.

Le indagini hanno portato alla luce un’organizzazione dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina di centinaia di migranti provenienti da India, Bangladesh e Pakistan che per arrivare in Italia versavano migliaia di euro per ottenere una falsa autorizzazione all'assunzione nei circhi firmata dalla Regione Siciliana. Tra gli indagati anche un impiegato della Regione Sicilia che forniva false autorizzazioni.

Il giro di affari, secondo una prima stima, si aggirerebbe intorno ai 7 milioni di euro. Gli arrestati sono 41 di cui 28 italiani, 8 indiani, 3 bengalesi, 1 pakistano, 1 rumeno; coinvolti oltre 18 circhi. Solo in pochi casi gli stranieri finivano realmente per svolgere un’attività lavorativa all’interno dei circhi, ma spesso sparivano senza neppure mettersi in contatto con i circensi.






Questo è un articolo pubblicato il 10-11-2015 alle 16:10 sul giornale del 11 novembre 2015 - 1459 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqge