De Luca: Tribunale accoglie il ricorso, via libera all'insediamento

Vincenzo De Luca 02/07/2015 - La prima sezione civile del Tribunale di Napoli ha accolto il ricorso del neo-eletto presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, contro la sospensione dalla carica prevista dalla legge Severino.

L'ex sindaco di Salerno potrà quindi partecipare al primo consiglio regionale ( il 9 o il 10 luglio), nominare la giunta e firmare gli atti da presidente della Regione. De Luca, proclamato ufficialmente governatore il 18 giugno, era stato sospeso dal presidente del Consiglio Renzi sulla base della legge Severino il 26 giugno, prima dell'insediamento.

La legge Severino, in vigore dal 2012, prevede la sospensione per almeno 18 mesi per gli amministratori pubblici che abbiano subito una condanna per determinati reati, anche solo in primo grado. Vincenzo De Luca era stato condannato a un anno per il reato di abuso d'ufficio nel gennaio 2015. Il giudice ha ora bloccato provvisoriamente la sospensione, in attesa che si pronunci in merito la Corte Costituzionale.

Per effetto della stessa legge De Luca era già stato sospeso, e successivamente reintegrato dal Tar, da sindaco di Salerno.





Questo è un articolo pubblicato il 02-07-2015 alle 17:36 sul giornale del 03 luglio 2015 - 1455 letture

In questo articolo si parla di politica, sospensione, marco vitaloni, vincenzo de luca, articolo, regione Campania, legge severino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/alqn