Crisi ucraina: Merkel e Hollande presentano a Putin il piano di pace

1' di lettura 06/02/2015 - Il presidente francese François Hollande e la cancelliera tedesca Angela Merkel si sono recati a Mosca venerdì, dove hanno incontrato il presidente della Federazione russa Vladimir Putin.

Lo scopo della missione è quello di trovare un accordo tra le parti e giungere al cessate il fuoco che ponga fine alla crisi ucraina. I due leader europei avevano incontrato in precedenza il Capo dello Stato ucraino Petro Poroshenko. Il piano proposto al leader russo non prevedrebbe concessioni territoriali per i ribelli filo-russi, notizia che era circolata nelle ultime ore, ma che è stata smentita dalla Cancelliera tedesca. La Nato ha fatto sapere di appoggiare l’iniziativa franco-tedesca.

Secondo fonti europee se non dovesse si dovesse arrivare ad una svolta la crisi sarà al centro del vertice Ue di giovedì prossimo 12 febbraio. Il piano franco-tedesco punta a “preservare la pace europea” ha affermato la Merkel, mentre il presidente Hollande ha aggiunto: “Il primo passo deve essere il cessate il fuoco, ma non è sufficiente e bisogna cercare un accordo globale”.






Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2015 alle 21:29 sul giornale del 07 febbraio 2015 - 2482 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Russia, vladimir putin, Sara Santini, articolo, crisi ucraina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ae4k