Roma: cameriere di Eataly accoltella due colleghi

polizia 30/10/2014 - Paura nel ristorante Eataly di Roma Ostiense, dove nel pomeriggio un uomo armato di coltello ha aggredito e ferito due persone.

L’uomo è un cameriere afghano di 25 anni, dipendente del ristorante che dopo il ferimento ha cercato di scappare ma è stato fermato dagli agenti di sicurezza interna e portato in commissariato. Sul luogo polizia e 118. A rimanere feriti uno chef e una guardia giurata intervenuta per sedare la lite, uno dei due feriti è stato portato all'ospedale San Giovanni in codice giallo, mentre l'altro in codice verde al San Camillo. 

Sembra che la causa dell’accoltellamento sia una discussione avvenuta in precedenza per motivi di lavoro. L’uomo è accusato di tentato omicidio. Il coltello utilizzato sarebbe stato portato da fuori. L’aggressione, è avvenuta poco dopo le 16, ad assistere anche numerosi clienti.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2014 alle 22:24 sul giornale del 31 ottobre 2014 - 2782 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, roma, redazione, Eataly, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aaPr