Burkina Faso: un milione in piazza contro il presidente

Blaise Compaoré 28/10/2014 - Un milione di persone è sceso in piazza in Burkina Faso, nella capitale Ouagadougou, per protestare contro il Parlamento che sta per votare un provvedimento che consentirebbe al presidente Blaise Compaoré di candidarsi per un altro mandato.

Il presidente è al potere in seguito ad un colpo di stato da 27 anni, dal 1987. Il provvedimento verrà votato giovedì e prevede una modifica della Costituzione che aumenterebbe il limite di mandati per il presidente del Paese. Nel caso in cui la maggioranza semplice approvi la modifica, verrà poi convocato un referendum, se ci sarà invece la maggioranza dei tre quarti non sarà invece necessaria la consultazione popolare.

La protesta si è svolta in modo pacifico fino a che un gruppo di manifestanti hanno deciso di marciare verso il Parlamento. La polizia ha usato gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti, i quali hanno risposto con un lancio di pietre. Anche in altre città del Paese sono avvenute manifestazioni di protesta.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 28-10-2014 alle 18:18 sul giornale del 29 ottobre 2014 - 2478 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Burkina Faso, Sara Santini, articolo, Blaise Compaoré

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aaHX