Parma: maltempo, un fiume straripa in città

Maltempo generico 13/10/2014 - Dopo l’alluvione che ha colpito Genova, anche la città di Parma deve fare i conti con gli allagamenti.



Ad esondare il torrente Baganza, nella zona sud ovest della città, che ha causato la chiusura di tutti i ponti, poi riaperti ad eccezione di quello nella zona di via Po. Non ci sono feriti, né dispersi. Due le famiglie che sono state evacuate e saranno costrette a passare la notte in albergo.

Trasferiti anche gli aziani pazienti di una casa protetta. Le linee telefoniche sono andate in tilt. E intanto martedì tutte le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse. Volontari della protezione civile e vigili del fuoco lavoreranno nelle prossime ore per liberare strade e abitazioni dal fango.
 


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 13-10-2014 alle 22:39 sul giornale del 14 ottobre 2014 - 2124 letture

In questo articolo si parla di cronaca, maltempo, redazione, Parma, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/02S