Nuoto: Europei, Ponselè di bronzo nella 10 km di fondo

Aurora Ponselè 13/08/2014 - Arriva dalla gara inaugurale della competizione la prima medaglia per l'Italia agli Europei di nuoto di Berlino.

Aurora Ponselè ha conquistato il bronzo nella 10 chilometri di fondo, dietro all’olandese Sharon Van Rouwendal, oro, e alla campionessa olimpica, l'ungherese Eva Rizstov, argento. Sesta Rachele Bruni e decima Martina Grimaldi, la campionessa europea in carica. La Ponselè, fanese di 22 anni, è stata protagonista di una grande gara, coraggiosa e un poì folle. L'azzurra è partita fortissima, staccando le altre e fuggendo in solitario. Nell'ultimo tratto di gara, complice la stanchezza, è stata raggiunta dal gruppo delle inseguitrici. Negli ultimi metri ha però trovato la forza per un ultimo sprint che le ha consentito di conquistare il terzo gradino del podio.

"Sono contenta anche se sognavo la medaglia d'oro", ha commentato la fondista azzurra, alla sua prima medaglia. "Ho impresso il mio ritmo sin dall'inizio, sono riuscita a sgusciare via prendendo una traiettoria esterna che, seppur più lunga, mi ha permesso di nuotare in solitario. Ho raggiunto un buon vantaggio, ma nel terzo tratto ho pagato la fatica e consentito al gruppo di rientrare. Però sono riuscita a restare in scia a chi si è avvicendata in testa e a conquistare la medaglia".





Questo è un articolo pubblicato il 13-08-2014 alle 19:14 sul giornale del 14 agosto 2014 - 2538 letture

In questo articolo si parla di sport, europei di nuoto, marco vitaloni, medaglia di bronzo, aurora ponselè, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/8yo