Ucraina: aereo della Malaysia Airlines abbattuto da un missile, morti i 295 passeggeri a bordo

Malaysian airlines Un aereo della Malaysia Airlines con a bordo 280 passeggeri e 15 membri dell’equipaggio è precipitato al confine tra l’Ucraina e la Russia, a circa 40 chilometri a est di Donetsk, una delle zone di combattimenti tra l’esercito ucraino e i ribelli filorussi.

Il Boeing 777 in viaggio da Amsterdam a Kuala Lumpur è stato abbattuto da un missile Buk terra-aria di fabbricazione russa. L’abbattimento dell’aereo sarebbe stato confermato dall'aviazione russa e dal ministro degli Interni russo. La Russia ha però smentito ogni coinvolgimento nell’incidente proprio come i separatisti filorussi che hanno affermato di non avere in dotazione i mezzi di difesa anti aerea capaci di colpire velivoli all’altezza di 10 mila metri.

Su Twitter la compagnia aerea ha scritto: “La Malaysia Airlines ha perso i contatti con il velivolo MH17 partito da Amsterdam. L’ultima posizione rilevata nello spazio aereo ucraino. Seguiranno ulteriori dettagli”. L’unità di crisi della Farnesina è al lavoro verificare l’eventuale presenza di italiani a bordo.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2014 alle 18:10 sul giornale del 18 luglio 2014 - 2790 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di Sara Santini

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/7mU

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW