Nigeria: 200 studentesse rapite da un commando islamico

Sono più di 200 le studentesse di una scuola media rapite nella città di Chibok, nello stato di Borno, nel nordest della Nigeria.

Il sequestro è avvenuto ad opera di islamisti armati. Sembra che le giovani dovessero sostenere degli esami questa settimana e per questo motivo nella città erano giunti militari che non sono però riusciti ad opporsi al rapimento da parte del gruppo giunto a bordo di numerosi camion e moto.

Tra i principali sospettati il gruppo islamista Boko Haram, il il cui nome in lingua locale significa “l’educazione occidentale è sacrilega”. Non è la prima volta che l’organizzazione terroristica prende di mira le scuole. A settembre 42 persone erano morte dopo l’assalto ad un campus universitario.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 15-04-2014 alle 19:22 sul giornale del 16 aprile 2014 - 2775 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di nigeria, Sara Santini, boko haram

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/2D7

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW