Malaysia: l'aereo scomparso è precipitato nell'Oceano Indiano

Malaysian airlines 24/03/2014 - Il volo MH370 della Malaysia Airlines scomparso dall'8 marzo con 239 persone a bordo è precipitato nell'Oceano Indiano meridionale, a ovest della città australiana di Perth.

Nessuno dei passeggeri è sopravvissuto. Lo ha annunciato il primo ministro malaysiano Najib Razak in una conferenza stampa a Kuala Lumpur. L'ultima posizione rilevata del Boeing è stata localizzata con certezza grazie all'analisi degli ultimi dati satellitari eseguita dalla divisione investigativa britannica specializzata in disastri aerei. Si tratta di una posizione remota, molto lontana da ogni possibile luogo di atterraggio. Prima di dare l'annuncio in conferenza stampa, il primo ministro malese ha incontrato le famiglie dei passeggeri del volo Kuala Lumpur-Pechino, da due settimane in angosciosa attesa. Nella zona indicata nei giorni scorsi erano stati avvistati sia dalla marina australiana che dai satelliti cinesi diversi oggetti galleggianti, possibili resti dell'aereo scomparso.





Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2014 alle 20:09 sul giornale del 25 marzo 2014 - 1787 letture

In questo articolo si parla di attualità, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1pR