L'ex 'dama bianca' di Berlusconi fermata con 24 kg di cocaina

Federica Gagliardi 1' di lettura 13/03/2014 - Trasportava 24 chilogrammi di cocaina nascosti nel trolley.

Federica Gagliardi, la misteriosa "dama bianca" della delegazione italiana che accompagnò l’ex premier Silvio Berlusconi in Canada, in occasione del G8 nel 2010, è stata fermata dagli uomini della Guardia di Finanza di Napoli al suo arrivo all’aeroporto di Fiumicino. Stava rientrando dal Sudamerica. Indagini sono in corso per risalire a chi fosse destinata la droga.

La Gagliardi fu vista scendere dal volo di Stato che portava l'allora premier Silvio Berlusconi e il suo staff a Toronto per il G8. In molti si chiesero chi fosse. Finì su tutte le copertina di quotidiani e settimanali come la possibile nuova fidanzata di Berlusconi. Dipendente della Regione Lazio, assunta dall'allora Governatrice Renata Polverini, Federica Gagliardi ricopriva al summit in terra canadese il ruolo di ”responsabile della segreteria del segretario generale della Regione Lazio”. Dal Canada la Gagliardi aveva seguito l'ex premier anche in Brasile e a Panama.






Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2014 alle 18:39 sul giornale del 14 marzo 2014 - 2568 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Silvio Berlusconi, cocaina, canada, marco vitaloni, federica gagliardi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZSb