Evasione fiscale per 100 milioni di euro, condannata l'amministratrice delegata di Bikkembergs

tribunale 18/01/2012 -

L'amministratrice delegata della società I.F.F. s.a.r.l. del gruppo Bikkembergs, è stata condannata ad un anno di reclusione dal Tribunale di Urbino per evasione fiscale.



Secondo il Nucleo di Polizia Tributaria di Pesaro, che nel 2007 effettuò una complessa ed articolata indagine tributaria, la società del gruppo Bikkembergs avrebbe evaso al fisco oltre 100 milioni di euro. Il Tribunale di Urbino, condannando l'amministratrice delegata ad un anno di reclusione e al pagamento di tutte le imposte accertate, ha quindi riconosciuto che la società I.F.F. s.a.r.l. avrebbe studiato e congegnato un sistema proprio per evadere l’imposizione tributaria sui beni prodotti e commercializzati in Italia.

Il meccanismo evasivo scoperto dagli uomini delle Fiamme Gialle si concretizzava nello “spostamento” dei ricavi prodotti in Italia in un Paese – il Lussemburgo – a fiscalità privilegiata o molto più favorevole. Nello specifico, la società italiana vendeva i capi di abbigliamento alla società del gruppo residente in Lussemburgo applicando l’esenzione d’imposta così come previsto dalla normativa comunitaria. In tal modo, alla società italiana spettava un credito d’imposta generato dall’acquisto dei prodotti finiti dai terzisti. I ricavi della società lussemburghese erano, oltre che sottoposti a una tassazione sensibilmente inferiore a quella italiana, diminuiti del costo relativo alle royalties corrisposte per l’utilizzo del marchio.

Pertanto le indagini condotte dalle Fiamme Gialle di Pesaro hanno dimostrato l’effettiva riconducibilità economica e commerciale della società lussemburghese in territorio italiano, in base al principio della stabile organizzazione, contestando alla stessa ricavi non dichiarati per 100 milioni di euro circa.





Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2012 alle 14:04 sul giornale del 19 gennaio 2012 - 1031 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, Sudani Alice Scarpini, evasione fiscale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/t5v