Isola del Giglio: si incaglia nave da crociera Costa, sale il bilancio dei morti

Nave da crociera Costa 1' di lettura 14/01/2012 -

Tragedia al Giglio. E' di cinque morti e quattordici feriti il bilancio dell'incidente della nave da crociera Costa Concordia avvenuto nella notte tra venerdì e sabato al largo dell'isola del Giglio.



La nave, partita da Civitavecchia e con a bordo 4.229 persone, ha urtato uno scoglio che ha squarciato la chiglia. L'incidente è avvenuto a poche miglia dall'isola. Sono in corso le verifiche per accertare il numero dei dispersi soprattutto nella parte della nave che risulta sommersa.

Sono all'opera squadre di sommozzatori per verificare se qualcuno sia rimasto intrappolato. Al momento sono quindici le persone che mancano all'appello. La nave, adagiata su un fianco, presenta sulla fiancata sinistra uno squarcio lungo una settantina di metri e un'inclinazione di oltre 80 gradi dalla parte opposta. Secondo quanto riferito dal procuratore capo di Grosseto Francesco Verusio, che ha reso noto il risultato dell'esame della scatola nera iniziato domenica e che terminerà tra un paio di giorni, ci sarebbe un'ora di differenza tra l'impatto (avvenuto alle 21:45) e l'allarme alla Guardia costiera (22:43 circa).

In mare sono finite un centinaio di persone recuperate dai soccorritori. Sull'incidente all'isola del Giglio la Guardia costiera è impegnata in due inchieste: una penale ed una amministrativa. Intanto il capitano Francesco Schettino è stato raggiunto da fermo di polizia giudiziaria per pericolo di fuga e possibile inquinamento delle prove.

Tra le vittime due turisti francesi ed un peruviano, membro dell'equipaggio. I corpi si trovano nell'obitorio di Orbetello. La procura ha disposto l'autopsia, secondo i primi esami sarebbero morti per annegamento.






Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2012 alle 16:09 sul giornale del 16 gennaio 2012 - 4677 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, mare, costa, concordia, crociera, isola del giglio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/tVK





logoEV