Teramo: omicidio Rea, la procura chiede il rito immediato per Parolisi

salvatore parolisi e melania rea 12/01/2012 -

La procura di Teramo ha chiesto il rito immediato per Salvatore Parolisi.



Il provvedimento, firmato dal capo dell'ufficio Gabriele Ferretti e dai sostituti Greta Aloisi e Davide Rosati, è stato consegnato al gip Giovanni De Renzis che dovrà approvare o meno la richiesta entro 5 giorni.

Secondo la procura, il caporalmaggiore va quindi processato per l'omicidio volontario della moglie Melania Rea, un reato aggravato dalla crudeltà, dal rapporto familiare e dalla minorata difesa della vittima.

Nei giorni scorsi il giudice tutelare del Tribunale di Nola aveva negato l'incontro tra Salvatore Parolisi e la figlia Vittoria. Il magistrato ha disposto una consulenza per valutare la situazione psico-fisica della bambina e le modalità più adatte per l'incontro.





Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2012 alle 18:44 sul giornale del 13 gennaio 2012 - 1188 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, ascoli piceno, teramo, melania rea, salvatore parolisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tRk