Istanbul, fuoco contro i turisti: ucciso l'aggressore

sparatoria 30/11/2011 -

Un uomo, nato nel 1975 di origine libica, avrebbe aperto il fuoco con un fucile a pompa contro alcuni turisti nell'antico palazzo del sultano di Topkapi, uno dei luoghi più attrattivi e visitati della città.



A riferirlo è il ministro dell'Interno Idris Naim Sahin che ha annunciato anche che l'uomo, entrato in Turchia domenica scorsa con una macchina con targa siriana, si sarebbe asserragliato sul tetto dell'ingresso del palazzo e da lì avrebbe aperto il fuoco gridando 'Allah akbar' (Dio è grande).

Secondo quanto riporta la Cnn turca, nella sparatoria sono rimasti feriti un militare di guardia all'ingresso del palazzo e un agente di sicurezza in un parcheggio, oltre l'aggressore. Al momento non si registrerebbero feriti tra i turisti.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2011 alle 15:21 sul giornale del 01 dicembre 2011 - 1049 letture

In questo articolo si parla di attualità, istanbul, Sudani Alice Scarpini, sparatoria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/smE