Francia: peggiorano le condizioni di uno dei bambini intossicati, Fazio rassicura

ferruccio fazio 17/06/2011 -

Mentre in Francia i sanitari dell'ospedale di Lille lottano contro il tempo per migliorare le condizioni di salute dei bambini intossicati dagli hamburger, in Italia il ministro Fazio rassicura i consumatori: nessun pericolo. Stesso parere della Confederazione italiana agricoltori che garantiscono il controllo di tutte le fasi della filiera nella produzione di carne.



Nessun pericolo di intossicazione quindi in Italia, secondo la Cia ed il ministro della Salute, ma tra i consumatori non si placano le preoccupazioni.Intanto dalla Francia arrivano notizie poco rassicuranti: uno dei bambini intossicati sarebbe peggiorato. Ad annunciarlo il ministro della Sanità, Xavier Bertrand.

Il bambino è in coma artificiale indotto. Le sue condizioni, come spiega Stéphane Leteurtre del centro di rianimazione pediatrica, sono gravi a causa delle complicazioni neurologiche. La causa presumibilmente il prodotto surgelato a base di carne tritata "Steak Hachés 100% pur boeuf".





Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2011 alle 17:26 sul giornale del 18 giugno 2011 - 3093 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mfk